Audi A1, piccola e grintosa

20 Agosto 2015
La più piccola di casa Audi ha tutte le carte in regola per definire in maniera diversa il concetto di utilitaria, dove il connubio tra sportività ed efficienza è una delle chiavi per restare al passo con i tempi.

L’esterno si contraddistingue da linee orizzontali marcate e aggressive, con un tetto basso che la rendono compatta ma determinata.

L’abitacolo è essenziale, però presenta svariate finiture di qualità elevata, sia in plancia che sulla consolle.

Le varie motorizzazioni (a tre cilindri) sono tutte sobrie e pulite, tuttavia non rinunciano ad una buona elasticità e ad un’ottima spinta.

Lo sterzo servoassistito, la taratura delle sospensioni e il rollio poco marcato rendono la tenuta di strada elevata e risultano in una brillante manovrabilità.

In aggiunta, i consumi sono decisamente contenuti, indipendentemente dalle condizioni di utilizzo

Questa “piccola” di casa Audi pertanto, si conferma come un’auto costruita con cura ma senza rinunciare ai particolari di qualità.