Auto Aziendali e Fiscalità

03 Settembre 2015
Trevirent fiscalità auto aziendali e noleggio a lungo termine

In Italia la fiscalità sulle auto aziendali è, probabilmente, la più penalizzate di tutta Europa.
Noi che operiamo nel mondo del enoleggio a lungo termine di auto e veicoli commerciali questa problematica la “tocchiamo con mano” giornalmente perché giornalmente dobbiamo spiegare ai clienti la convenienza di avere ed usare un’auto con il noleggio a lungo termine (long rent) nonostante la fiscalità così penalizzante sulle auto e sulle flotte aziendali.
Una delle più importanti società di noleggio italiane e mondiali, Lease Plan, ha condotto un’indagine per capire quali fattori penalizzano la scelta delle auto aziendali (ma noi pensiamo si possa parlare di auto in generale) da parte delle aziende e dei dipendenti.
Naturalmente sia da parte delle imprese sia da parte dei liberi professionisti e delle partite iva in generale, la poca deducibilità Irpef o Ires e la poca detraibilità dell’iva sono risultati i fattori più penalizzanti assieme al costo del carburante. Non dimentichiamoci che quest'ultimo, in Europa, è posizionato ai più alti livelli, soprattutto grazie alle accise che gravano su ogni litro di acquistato. Non a caso, nell’ultimo decennio, grazie a queste, l’aumento dei prezzi alla pompa hanno inciso sull’aumento del 49% dei prezzi contro il 36% dell’Unione Europea.
Per quanto riguarda la tassazione, lo svantaggio dell’Italia è dato dal metodo di calcolo delle detrazioni. Da noi infatti, la detrazione dipende dall’uso che viene fatto dal veicolo, se è funzionale o meno all’attività lavorativa. In Europa, le agevolazioni sono totali se l’auto serve per lavoro e se inquina poco. Anzi, le auto aziendali acquistate o con il noleggio a lungo termine oppure in leasing, meno inquinano più detrazioni hanno.
Anche l’Italia dovrà entro breve (almeno lo spera chi opera nel settore) dotarsi di una visione più lungimirante e meno fiscale per le auto aziendali.