Incidente con auto non assicurata

Ecco come fare, senza il noleggio a lungo termine, per sapere se l'auto che ha provocato l'incidente è assicurata.


Se l'auto che stai guidando non ha tutti i servizi inclusi come nel caso del noleggio a lungo termine, forniamo qualche breve indicazione quanto meno per capire se almeno è coperta da ssicurazione.
Nel caso di sinistro con una controparte regolarmente assicurata, l'iter di indennizzo è molto semplice e veloce. La procedura, nata nel 2007, prevede il proprietario dell'auto che ha subito il danno, venga risarcito direttamente dalla sua assicurazione con tempi che non dovrebbero superare il mese.
nel caso però che lil guidatore che ha provocato il danno non sia assicurato e non abbia la copertura Rca, allora i problemi cominciano a diventare seri per chi ha subito il danno.
Deve rivolgersi al Fondo di Garanzia per le vittime della strada, istituito appositamente per questi casi, ma i tempi di rimborso non sono definiti da nessuna normativa. Perciò, grazie al fatti che qualcuno non ha pagato la polizza RCA, le conseguenze maggiori in termini di attesa e di disagio ricadono su chi ha subito il danno.
Come fare allora per capire subito se l'auto è assicurata?
Con il cellulare o con il Tablet, basta accedere a: ilportaledellautomobilista.it (sito gestito dal ministero dei Trasporti) poi cliccare su verifica copertura, poi veicolo e autoveicolo ed infine inserire la targa dell'auto che ha creato il sinistro.
Se l'assicurazione RCA è a posto, va tutto bene e il risacimento sarà a carico della propria società assicuratrice. Se invece l'auto risulta scoperta è opportuno interpellare e far intervenire subito le forze di polizia.
In quest'ultimo caso comunque l'iter per il rimborso sarà quello accennato poco sopra.

Il noleggio a lungo termine delle auto, toglie davvero anche questi pensieri.
Ci avete mai pensato?