Motorizzazione GPL o Metano?

21 Marzo 2020
E' meglio il motore a GPL o a Metano?
Sono due alimentazioni “a gas” diverse fra loro.
 

La differenza tra GPL e Metano nelle auto

Il Metano è un gas naturale estratto dalla terra, è lo stesso che si usa normalmente in casa per riscaldare o cucinare.
Il GPL, acronimo di Gas di Petrolio Liquefatto, è una miscela di gas che deriva dalla distillazione del petrolio, da cui si ricavano anche la benzina e il diesel.

Entrambi permettono d’inquinare meno l’ambiente e in tal senso vanno seriamente considerati come carburanti alternativi.

Che differenza c'è tra un'auto a Metano e una a GPL?
La scelta di un’auto a metano rispetto a una GPL è dovuta quasi esclusivamente a ragioni economiche, principalmente al costo del carburante e alla possibilità di ridurre l’inquinamento atmosferico, potendo entrare così nelle zone a traffico limitato.

Nei listini delle case costruttrici, anche per ridurre le emissioni di CO2, ci sono sempre più auto con motorizzazioni alternative alla sola benzina o al solo diesel.
Ecco allora che ci sono sempre più auto elettriche o ibride ma molte prevedono il GPL o il Metano come combustibile alternativo.

Queste ultime normalmente sono scelte da chi percorre molti chilometri e, per questo, non vuole spendere una fortuna quando fa il pieno.
Il costo di un’auto a GPL o Metano è più alto di una vettura a benzina ma viene rapidamente ammortizzato con le minori spese di carburante. Ecco perché sono convenienti soprattutto per chi fa molta strada.
 

Conviene di più il GPL o il Metano?

Innanzitutto è necessaria una premessa. I distributori di GPL hanno una diffusione sul territorio maggiore di quelli a Metano. Per contro, il Metano ha un costo di esercizio molto inferiore ma anche una capacità di percorrenza che solitamente è limitata a qualche centinaio di chilometri.
Il GPL permette di avere auto più scattanti e più dinamiche e una autonomia maggiore.

Un altro fatto da considerare per la scelta, sono i costi di gestione dell’auto. Se con il noleggio a lungo termine questi sono a carico alla società di locazione, con l’acquisto spettano al possessore.

Una delle voci più importanti è data dai costi delle manutenzioni e delle revisioni periodiche obbligatorie.
Chi sceglie il Metano, deve far revisionare le bombole ogni 4-5 anni mentre chi sceglie il GPL deve sapere che non può parcheggiare nei parcheggi sotterranei. Addirittura le vetture immatricolate prima del 2002 non possono viaggiare nelle stive delle navi.
Da sperare che non ce ne siano più in giro…

Con il metano, le bombole devono essere revisionate ogni 4/5 anni.

Allora, per capire se è più conveniente un’auto a metano rispetto a una a GPL, due sono i fattori principali:
  • La vicinanza a un distributore di Metano
  • I chilometri percorsi. Con 25/30.000 all’anno è sicuramente più conveniente il Metano, sotto conviene di più il GPL.
     

Interessati al noleggio lungo termine di un’auto a Metano o a GPL?

Queste sono alcune proposte che potrebbero fare al caso vostro

GPL categoria medio piccole: Fiat Panda, Fiat 500, Renault Clio, Ford Fiesta, Hyundai i20, Kia S-tonic

Metano categoria medio alta: Skoda Octavia SW, Audi A4 Sw