Il noleggio a lungo termine ai privati conviene

Il noleggio lungo termine ai privati conviene?

Sempre più persone private si stanno avvicinando al noleggio. Molti per scelta convinta, molti per necessità, molti per curiosità.
Ma il noleggio conviene ai privati?
La risposta immediata è sicuramente sì, sopratutto se per l’acquisto dell’auto il privato si impegna in un finanziamento che dovrà sempre pagare anche se l’auto, magari per un incidente, non potrà più essere utilizzata.
Sulla convenienza o meno, ognuno potrà dare una risposta in funzione degli usi e abitudini. Normalmente la scelta di acuistare l’auto rispetto a noleggia è fatta in funzione del fatto che dopo il noleggio non mi rimane nulla, mente se acquisto l’auto poi posso rivenderla guadagnando ancora qualcosa.
 
Per essere tranquilli sulla scelta del noleggio, basterebbe solo pensare al valore che potrà avere un’auto a gasolio magari fra tre/quattro anni. La certezza di poter guadagnare il 35 % che quattroruote indica come valore residuo dopo 4 anni per un’auto in condizioni normali sarà ancora valida?
 
Naturalmente, per capire quanto possa essere conveniente il noleggio a lungo termine per i privati, bisogna confrontare i costi e le spese dei servizi in caso di acquisto con il canone mensile di noleggio dove questi sono tutti compresi.
 
Il calcolo non è molto difficile.
Per capire quanto costa mensilmente un veicolo acquistato, basta solo prendere il valore di listino, togliere lo sconto praticato dal concessionario e togliere anche il valore che si presume di ricavare fra quattro anni dalla rivendita (circa il 30/35%). A al valore ottenuto, bisogna aggiungere i costi per quattro anni del bollo, delle assicurazioni, dei tagliandi, delle piccole manutenzioni previste, del costo di cambi gomme invernali e la polizza kasko (che nell’acquisto è sul valore commerciale dell’auto mentre nel noleggio copre sempre il valore dell’auto). La somma di tutti questi valori, divisa per 48 mesi indica il costo mensile dell’auto che si pensa di acquistare. Confrontandolo con il canone di noleggio, si può capire immediatamente la convenienza.
 
A favore del noleggio, bisogna anche considerare i costi “intangibili ed imprevisti” che come tali non possono essere quantificati ma che, quando si presentano spesso hanno un costo elevato. Nel noleggio questo pensiero non ci sarà perché anche questi sono compresi nel canone.