DS9 Ammiraglia a fine 2020

16 Maggio 2020
Davanti della nuova ammiraglia DS9

La nuova Ammiraglia DS9 in arrivo per fine 2020

In casa DS, brand di lusso ex Citroen, mancava l’ammiraglia. A fine 2020 ci sarà

DS9 è il nome della nuova ammiraglia del marchio DS, presentata in anteprima al salone di Ginevra a Febbraio 2020
Dopo la DS3 Crossback e DS7 Crossback, il marchio DS si appresta a presentare la nuova DS9 con motorizzazione ibrida che vedremo in Europa verso fine 2020

DS9 E-Tense, così per ora è chiamata la nuova ammiraglia del brand di lusso DS. La lunghezza sfiorerà i 4,9 metri. Non sarà solo un’auto grande, avrà stile ed eleganza e rifiniture di primissimo livello.

E’ una grande berlina premium molto elegante, con rifiniture di altissima qualità e dotata di tecnologie elettroniche che sfiorano l’eccellenza.

La DS9 si posizionerà fra le vetture Premium e sarà in grado di sfilare clienti ai marchi più blasonati.

Caratteristiche dell’ammiraglia DS9
Sarà una berlina tre volumi dalle linee moderne e raffinate, prodotta in linea con le strategie del marchio che dal 2025 vedrà la produzione concentrata solo su vetture elettrificate.

Le misure esterne particolarmente importanti e un passo di 2,9 metri, permettono di avere una grande abitabilità per i passeggeri che potranno viaggiare nella massima comodità. Ampio spazio per le gambe e divano posteriore per tre persone comode. Sostanzialmente tutti i passeggeri viaggeranno nel massimo comfort.

Ecco perché si può dire che la DS9 sarà più un’ammiraglia che una berlina di lusso.

Esteticamente è caratterizzata da una linea slanciata simile a una coupé dotata di luci posteriori con effetto tridimensionale molto spettacolari. Interessante e innovativa la soluzione per le maniglie che sono a scomparsa e si aprono all’avvicinarsi del guidatore in possesso delle chiavi.  

Per la prima volta DS9 avrà la finitura esterna cosiddetta “Clous de Paris” normalmente utilizzata per gli interni: decorazione a quadri conseguente all’accostamento di piccole sporgenze a forma piramidale.

Sospensioni che regolano costantemente l’assetto
Il sistema di sospensioni di cui è dotata, DS Active Suspension Scan regola costantemente l’assetto dell’auto. Grazie a una telecamera che legge costantemente il terreno davanti all’auto e regola l’assetto di conseguenza.

DS9 Interni
La DS9 che presto speriamo di poter noleggiare a lungo termine, è un’auto che fa star bene i passeggeri come solo poche altre sanno fare.
Spazio per muoversi, rivestimenti in Nappa e Alcantara, orologio analogico BRM, sedili riscaldati, ventilati e regolabili elettricamente e con funzione massaggio. Saranno disponibili 4 allestimenti, tutti di altissimo livello fra i quali poter scegliere.

Motorizzazioni Ibride Plug-in a trazione 4x4
Per il momento l’ammiraglia DS9 è prevista nelle sole motorizzazioni Ibride Plug-in con potenze che vanno dai 225 ai 360 CV.
Inizialmente il propulsore termico sarà a benzina accoppiato a un motore elettrico che complessivamente svilupperanno 225 CV. Il cambio sarà automatico a 8 marce con la trazione integrale.

Nella sola modalità elettrica sarà in grado di percorrere circa 50 km. senza far uso del motore termico. Le possibilità di ricarica della batteria sono, come per tutte le ibride Plug-in, durante le decelerazioni, le franate, le discese e con cavo di alimentazione tramite colonnine pubbliche.

Il guidatore avrà facoltà di scegliere anche fra altre modalità di guida come la Sport e la Hybrid che modificano gli assetti e l’acceleratore. La batteria avrà una capacità di 11,9 kWh e in condizioni normali, per un pieno alla colonnina elettrica ci vogliono circa 90 minuti.

Successivamente alla versione da 225 CV sono previste quella da 250CV e, qualche tempo dopo, la super premium da 360CV.