Mercedes Classe A si rinnova

13 Agosto 2015
La Mercedes Classe A diventa più bella. Dopo il successo ottenuto dalle vendite della Classe A cambiata profondamente rispetto alla prima versione, ecco che la Classe A  è pronta per presentarsi con un nuovo look. Modifiche che riguardano i contenuti tecnologici e l’estetica: mai come oggi ci fa vedere una vettura dinamica e grintosa.
Le forme della nuova Classe ha, Mercedes sono presentate  in occasione del Goodwood Festival of Speed.
Naturalmente la nuova auto fatta vedere non era la “base” ma la più performante AMG 2.0 con cambio automatico a 7 rapporti , vettura di punta per quanto riguarda prestazioni e performance. Un po’ come per l’Alfa Romeo in occasione della presentazione di Giulia con la versione Quadrifoglio.
Al di là delle prestazioni della AMG, tutte le versioni potranno avere la possibilità di avere il nuovo Dynamic Select per cambiare le impostazioni e l’assetto di guida dell’auto e le modifiche estetiche hanno toccato principalmente il paraurti ed i gruppi ottici a led a forma di fiaccola.
Integrazione multimediale con Smartphone. Altre innovazioni riguardano la tecnologia con la quale siamo abituati a lavorare e convivere. Ecco l’integrazione con i vari smartphone e livelli di multimedialità che coniugano in maniera eccellente l’informazione e la comunicazione, grazie ad un display ad alta definizione.
Il comfort interno può essere aumentato grazie agli optional che si possono inserire ed alle regolazioni delle luci interne e dei sedili.
Il nuovo design ha colto nel segno anche per aver ottenuto un CX 0,26 che è il minore della categoria ed ha benefici sui consumi e sulle emissioni di CO2.
Massimi livelli di sicurezza attiva e passiva.Per finire, la sicurezza passiva ed attiva è riposta nei nuovi dispositivi come il riconoscimento della segnaletica e nei sistemi che regolano la distanza e l’allerta collisione con avviso ottico ed acustico e frenata semi automatica in caso di pericolo imminente.

Se l’obiettivo di Mercedes per la Classe A era quello di stabilire dei nuovi parametri dei riferimento per il segmento di riferimento, possiamo dire che è stato raggiunto