PSA Acquista Opel

26 Marzo 2017
il gruppo Psa Citroen Peugeot ha acquisito Opel

GM proprietaria del marchio Opel vende al gruppo PSA. Nel mondo delle auto si aprono nuovi scenari.

E' stata ufficializzata il 6 marzo la fusione fra PSA, detentrice dei marchi Citreon e Peugeot, e Opel con Wauxhall, marchio con cui le Opel sono vendute nel Regno Unito. Il nuovo super gruppo Franco Tedesco, nato dalla fusione, andrà a posizionarsi direttamente dietro il colosso tedesco Volkswagen.
Psa ed Opel, che hanno appena presentato la nuova Insignia ed il nuovo piccolo Crossland X inizieranno a cooperare in maniera sinergica nel giro di qualche mese con una produzione congiunta di Minivan e Suv e successivamente, dopo il primo rodaggio, con lo scambio di pianali e motori.
Il numero uno di Psa, Carlos Tavares, ritiene che la fusione presenti un doppio vantaggio. Il primo riguarderà appunto lo scambio tecnologico di motori e pianali e le esperienze già acquisite da Opel nel fronte del motore elettrico con l'Ampera che sarà a disposizione anche di PSA. Il secondo vantaggio sarà quello di aver creato un gruppo  che andrà a coprire una quota di mercato del 16-17% portando il nuovo gruppo ad essere il secondo al mondo dopo Volkswagen.
Sette anni fa una fusione simile era stata tentata da Fiat, più che altro per razionalizzare la produzione e la capacità produttiva europea.
Ora non è da escludere che GM, liberata dal "peso" Opel e con la liquidità ricavata dalle vendita, possa tentare degli altri accordi.
Magari ancora con FCA?