Andamento Noleggio lungo termine a Gennaio 2021*

21 Febbraio 2021 Trend di Mercato NLT

(*dati rilevati dall’elaborazione Data Force di gennaio 2021)

La partenza sprint di Arval, il consolidamento di Volkswagen Lease, le difficoltà di Athlon.

A Gennaio 2021 il lungo termine ha registrato un calo complessivo, nel segmento vetture, del 14,21% rispetto allo stesso mese del 2020.
E’ comunque in linea con il trend di mercato.

Particolarmente negativi i risultati degli operatori captive con un -21% rispetto ai generalisti top che hanno contenuto le perdite all’8%.

Fra le Top Player Arval, Volkswagen Lease è Alphabet sono le uniche società con un segno positivo rispetto allo stesso mese di Gennaio del 2020.

Vetture immatricolate complessivamente a Gennaio dal NLT

I dati che riportiamo sono stati rilevati dall’elaborazione Data Force di gennaio 2021.

In Gennaio 2021 sono state immatricolate complessivamente 19.828 vetture con una flessione rispetto allo scorso anno del -14,21% pari a 3.283 veicoli

Nella perdita complessiva, l’andamento delle principali società di noleggio è stato altalenante.
Alcune hanno avuto delle ottime performance, altre hanno subito un drastico ridimensionamento:

Classifica società di noleggio a lungo termine Gennaio 2021

Spiccano in particolare modo i dati di Arval che dopo essere stata seconda per tutto il 2020, si è posizionata al primo posto noleggiando 190 veicoli in più rispetto allo scorso anno. Saltano all’occhio anche i dati di Alphabet, la società di noleggio di BMW, con un balzo in avanti di 1.333 veicoli (+171,56%).

Leasys nonostante la perdita secca di ben 2.644 vetture si piazza al secondo posto

Ald e Lease Plan in questo mese continuano nel trend negativo dello scorso anno. Per loro mancano ancora i risultati delle promozioni e delle offerte messe in campo in questo periodo.

Un segno molto negativo lo registra Athlon, la seconda società di Mercedes (l’altra è Charterway) che immatricola 52 vetture perdendone 195 rispetto a gennaio 2020

Le alimentazioni più noleggiate a Gennaio 2021.

I dati si riferiscono al comparto vetture.

Il diesel pur in lieve calo, continua a fare la parte del leone. In gennaio ha immatricolato oltre il 50% di vetture

In forte calo la motorizzazione a Benzina che ha più che dimezzato le immatricolazioni rispetto allo stesso mese dello scorso anno. 

In forte ascesa le motorizzazioni ibride che complessivamente, sommando le varie tipologie (Hybrid, Mild Hybrid e Plug-In Hybrid), raggiungono quasi il 30% di auto noleggiate recuperando e soppiantando la quota persa dall’alimentazione a Benzina e in parte quella diesel

Forte calo anche per le alimentazioni a GPL e metano. Probabilmente anche per il fatto che sono sempre meno le vetture proposte dalle case costruttrici.

Vuoi noleggiare un’auto a lungo termine con una motorizzazione che non inquina?
contattaci senza impegno